21 Mar

Papèm cresce dopo la campagna di equity crowdfunding

Di  Equinvest
(0 Voti)

Una campagna di equity crowdfunding più che riuscita e tanti progetti: la startup Papèm continua il proprio percorso di successo.

 Un’app per trovare prodotti e offerte nei negozi della città, che offre le migliori occasioni agli utenti. Ma anche uno strumento di marketing per retailer e brand. Papèm è la startup, lanciata nel 2016, che lo scorso gennaio ha concluso un round di finanziamento di ben 430mila euro. Un obiettivo raggiunto grazie alla campagna di equity crowdfunding di Equinvest e un gruppo di Business Angel. Ma come procede il percorso di Papèm da allora? Lo abbiamo chiesto a Carlo Alberto Lipari, CTO dell’azienda.

  • Avete concluso un round da 430 mila euro a gennaio. A distanza di poco più di due mesi, cos'è cambiato per la startup?

Papèm sta crescendo su tutti i fronti. Il team è raddoppiato, il numero di brand e negozi partner e il numero di utenti che usano l'app come compagno di shopping cresce in maniera esponenziale. Nonostante il round, ci tengo a puntualizzare che abbiamo mantenuto la mentalità da startup che ci ha permesso di lavorare in maniera rapida ed efficace per rispondere prontamente alle esigenze dei clienti e degli utenti. Stiamo lanciando dei progetti di open innovation con top brand internazionali e ascoltiamo di continuo i nostri utenti per reperire feedback e migliorare ogni nuova versione dell'app.

  • Oltre all'investimento economico, cosa ha potuto offrivi la campagna di equity crowdfunding?

Il valore aggiunto del crowdfunding è la visibilità. Chiudere con successo una campagna (soprattutto in un momento in cui il crowdfunding non è ancora molto diffuso in Italia come strumento di fundraising) garantisce un'ottima eco mediatica che fa certamente comodo alle aziende giovani e innovative.

  • Consigliereste questa possibilità ad altre startup?

Certamente si, è una modalità molto rapida per fare fundraising. Sinceramente ancora in Italia non c'è un pubblico di investitori individuali del tutto pronto a investire online, ma realtà come Equinvest stanno contribuendo a cambiare questa mentalità. Presto spero si possano raggiungere gli standard di raccolta (in termini di quantità e rapidità) già raggiunti da altri Paesi.

  • Quali sono i prossimi progetti per il futuro?

Papèm vuole diventare quest anno l'app leader per lo shopping omnicanale in Italia. È in programma l'espansione in tante nuove città già nel 2017 e all'estero a partire dal prossimo anno. Già tra qualche settimana, alcuni brand metteranno a disposizione la possibilità di acquistare online. In questo modo, dopo aver trovato il prodotto giusto, il consumatore potrà scegliere se andare a provarlo nel negozio più vicino in cui è disponibile o se acquistarlo online. La grande maggioranza dei più grandi brand di moda e design e delle migliori boutique ha abbracciato la nostra soluzione e lavoriamo a stretto contatto con loro per migliorare costantemente il prodotto. Allo stesso tempo, ci teniamo a stare vicini ai nostri utenti e reperire feedback per lavorare su un prodotto fatto su misura per loro (colazione e premi in palio per chi viene a trovarci in ufficio per feedback sessions! contattateci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e diventare il loro miglior compagno di shopping.

Letto 504 volte Ultima modifica il Martedì, 21 March 2017 11:11
Devi effettuare il login per inviare commenti

Equinvest S.r.l.

  • Piazza del Popolo 3, Roma
  • Tel: +39 02 92853972
  • Fax: +39 06 92943542
  • ti.tsevniuqe@enoizerid
  • P.IVA 12917981008
  • Capitale sociale
  • € 1.056.982,55 i.v.

Social