Facebook la startup perfetta Facebook la startup perfetta Facebook la startup perfetta
24 Nov

Jim Breyer: vi spiego il venture capital

Di  Equinvest
(0 Voti)

Trent’anni di esperienza nel venture capital e un investimento che ormai è storia, per l’idea di un ragazzo che all’epoca contava circa 700.000 utilizzatori e aveva appena dieci dipendenti. Era il 2005 e Jim Breyer, 48 ore dopo aver incontrato un certo Mark Zuckerberg, aveva già deciso che avrebbe investito nella sua creatura Facebook.

E tutti sappiamo cos’è oggi: un colosso del valore di oltre 360 miliari di dollari. Dopo la laurea alla Harvard Business School, Breyer entrò a far parte di Accel Partners, un’impresa di venture capital nella quale è rimasto per 28 anni prima di fondare una sua impresa, la Breyer Capital, e portare a casa altre intuizioni di successo, come Etsy e Legendary Entarteinment. Oggi è all’undicesima posizione della “Midas List 2016”, la classifica di Forbes dei 100 maggiori investitori di venture capital nel settore tech. 

Durante la sua partecipazione al Forbes Under 30 Summit, l’evento per innovatori e imprenditori sotto i 30 anni che si è tenuto lo scorso ottobre a Boston, Breyer ha parlato di ciò che cerca quando decide di investire in una startup. Elementi molto utili per chi decide di seguire questa stessa strada e diventare così un business angel. 

L'umiltà, la fiducia, una squadra, la comprensione della concorrenza, ma soprattutto, la passione per ciò che si sta costruendo” ha dichiarato. "Bisogna amare ciò che si fa e reclutare una squadra davvero forte. La domanda che bisogna porsi sempre è: ‘ Cosa posso fare di meglio?’

Sono questi i punti cardine elencati da Breyer e riportati da Forbes: un imprenditore appassionato con le idee chiare e un team che deve essere assolutamente all’altezza. Il famoso venture capitalist ha poi anche parlato di futuro. Ne è convinto: l’intelligenza artificiale e i data analytics faranno la differenza. Se mancano questi due elementi, non investe, perché saranno le chiavi per il successo.  E se lo dice lui, evidentemente c’è da credergli. 

Letto 190 volte Ultima modifica il Martedì, 13 December 2016 15:22
Devi effettuare il login per inviare commenti

Equinvest S.r.l.

  • Piazza del Popolo 3, Roma
  • Tel: +39 02 92853972
  • Fax: +39 06 92943542
  • ti.tsevniuqe@enoizerid
  • P.IVA 12917981008
  • Capitale sociale
  • € 311.839,70 i.v.

Social